Sfida accettata, ma de che?

Da giorni avete notato diversi amici pubblicare una loro vecchia foto con la didascalia «Sfida accettata». Ecco perché stiamo riempiendo Facebook con le nostre vecchie foto.

Si tratta dell’ennesima catena: chi apprezza mette mi piace ed è sfidato a pubblicare una propria vecchia foto e via di seguito. L’obiettivo dell’iniziativa, però, era un altro ed è andata come quando si giocava al telefono senza fili, si partiva con una frase o una parola e alla fine all’ultimo era arrivato tutt’altro messaggio.

Sfida accettata è nata ad Agosto 2016 con l’idea di sensibilizzare per la lotta contro il cancro. L’iniziativa era stata lanciata in India, poi si è diffusa in Inghilterra e ora è sbarcata in Italia. Le regole erano semplici: «Dato che hai messo “Mi piace alla mia foto”, ora devi postarne una in bianco e nero, scrivendo “Sfida accettata”. Riempiamo Facebook di foto in bianco e nero per mostrare il nostro supporto alla battaglia contro i tumori. È questa la sfida. Quando i tuoi amici metteranno “Mi piace” al tuo post, invia loro questo messaggio».

Noi però abbiamo fatto gli italiani con le regole, ce ne siamo fregati: il messaggino non lo pubblica nessuno, le foto in bianco e nero molti no e in troppi l’hanno scambiata per l’operazione nostalgia.

Ora vi chiederete, cosa hanno in comune la lotta ai tumori con il mettere una vecchia foto in bianco e nero sui social? Beh nulla. Si è deciso di sfruttare un tema che è caro a molti per far diventare virale una catena che non porta nessun beneficio alla lotta contro i tumori. Avrebbe avuto senso, per esempio, se si fosse diffuso con la campagna un link per effettuare donazioni per la ricerca, insomma un qualcosa di utile e invece niente. Da noi, invece, che c’eravamo persi per la strada le regole della catena non ci siamo posti questo problema e ora abbiamo trasformato Facebook e Instagram nell’album dei ricordi.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...