Immagine

Ecco come ha fatto questa foto a diventare virale

E’ iniziato tutto qualche giorno fa, quando, per “errore”, così poi ci verrà detto,
gli amministratori degli account social di Roma Capitale hanno pubblicato questa foto per darci il buongiorno.

18582475_1888244254746959_6440279163071545033_n

Nonostante la pagina abbia più di 370mila followers ha un problema serio con i propri contenuti e per farla breve non prendono mi piace, pochi pochi, qualche decina rispetto alla platea di fan. Così, da qualche tempo, per tenere viva la “community”, hanno lanciato #BuongiornoRoma. Ogni giorno repostano su Instagram e Facebook una foto scattata da un utente e pubblicata su Instagram con quell’Hashtag.

La foto del gabbiano, scattata da Angelo Lemma, contrariamente da quanto scritto in diversi commenti non è una brutta foto, anzi, nelle ultime settimane abbiamo visto un gabbiano mangiare un topo, un video di un gabbiano massacrare un piccione sul tettuccio di un’automobile della municipale, qui non troverete il video, mi dispiace. La foto da un punto di vista tecnico è molto più che ben realizzata, motivo per cui sull’account dell’autore ha ricevuto molto successo.

Lo staff che ha selezionato la foto per i social di Roma Capitale sicuramente è pieno di bravi fotografi, come dimostrano gli scatti condivisi quotidianamente, ma anche di pessimi comunicatori e lo staff ha sbagliato almeno tre volte.

La prima quando ha deciso di pubblicare una bella e simbolica foto di un gabbiano nello stesso giorno in cui aveva stabilito di uscire con delle linee guida per la riduzione dei gabbiani in città, la seconda quando ha deciso di rimuovere una foto non perché fosse brutta ma per l’idea collettiva emersa dai commenti sulla presenza dei gabbiani a Roma e la terza quando si è scusato.

Sono stati proprio questi tre errori, insieme alla bellezza dello scatto, che hanno permesso a questa foto di diventare virale, rimbalzare sui giornali nazionali e sulle home dei social. Se avessero pubblicato questa foto un altro giorno o se non l’avessero rimossa sarebbe passata “inosservata”.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...